prof. Giacinto Auriti

La seguente lettera inviata alle locali testate giornalistiche, vuole essere un ricordo della figura del prof. Giacinto Auriti.
In ricordo del prof. Giacinto Auriti
http://www.alternativasocialeschio.splinder.com/archive/2006-08


Associazione La Torre


Apprendiamo dai media, che ieri pomeriggio a Roma all’età di 83 anni, si è spento il prof. Giacinto Auriti. In questa lettera aperta, esprimiamo il nostro cordoglio ricordando le doti di un uomo che ha tradotto in pratica le idee di Pound. Vi invitiamo ad informarvi in merito alle questioni del signoraggio, dell’usura e della proprietà della moneta, affinché una reale alternativa allo strapotere usurocratico delle banche sia possibile.
Il prof. Auriti ha spiegato con i suoi testi ed insegnamenti l’origine usurocratica dei padroni della moneta. Uomo di grande coraggio ha rivelato al mondo la grande truffa dei signori della moneta, gli usurai dai colletti bianchi, che si sono appropriati del diritto di stampare moneta a costo zero lucrando del corrispettivo valore creato dai cittadini che l’accettano come mezzo convenzionale di pagamento. In parole povere ha svelato le trame del Signoraggio Bancario, con il quale gli usurai del mondo tengono schiavi i popoli e le nazioni mediante la stampa delle banconote, al solo costo della carta.
Auriti è stato rettore dell’università di Teramo, filosofo, ideologo, giurista di chiara fama internazionale; ha insegnato, nelle università di Roma e di Teramo.
Auriti ha teorizzato il “valore indotto della moneta” che lo condurrà alla elaborazione di una proposta di legge sulla “Proprietà Popolare della Moneta” presentata al Senato della Repubblica per attribuire la proprietà della moneta al popolo. Fu ideatore della famosa moneta Simec che nell’agosto del 2000 circolava in diversi negozi della “sua” Guardiagrele nel cuore dell’Abbruzzo, e in altre località d’ Italia.
La moneta creata da Auriti, cambiata con la vecchia lira alla pari, raddoppiava il suo valore per gli acquisti effettuati nei negozi convenzionati.
In seguito ad un intervento della Guardia di Finanza tramite un’operazione nella quale vennero impiegati oltre 120 uomini delle forze dell’ordine, i Simec in circolazione vennero però confiscati nonostante il fatto che il sequestro fosse stato revocato in quanto non sarebbero stati commessi atti illegali. Ma non c’è dubbio, faceva intendere il “vecchio” professore, che questo progetto se reso operativo, poteva mettere in discussione l’intero sistema economico mondiale.
E a qualcuno molto in alto, questo non poteva piacere. E la creazione del Simec (moneta di proprietà del portatore) in Guardiagrele, ha dimostrato concretamente la validità delle sue teorie.
Va ricordato che il prof. Jerry Lobdill dell’università della California propose di assegnare al prof. Auriti il prestigiosissimo riconoscimento del premio Nobel.
La teoria elaborata da Auriti del “valore indotto” secondo l’insigne economista statunitense è stata infatti senz’altro altro la scoperta più importante fatta in campo economico dalla fondazione della Banca d’Inghilterra ad oggi.
Terminiamo questa breve lettera, riportando uno stralcio di una sua intervista, in merito alla proprietà popolare della moneta. Il riferimento è alle banche.

“Hanno senza averne il diritto, la proprietà della moneta che hanno usurpato con l’avvento dello stato costituzionale.
La cosa più grave che è successa con la rivoluzione francese è stata la moneta nominale e la Banca di Francia, malattie che hanno poi invaso tutto il mondo togliendo la sovranità monetaria al potere politico, per darla al vertice delle alte logge che noi ben conosciamo.
E allora, in questa situazione noi vogliamo contrapporre alla proprietà di banca la proprietà di popolo. Ecco perché tutti i popoli sono con noi; noi gli facciamo una domanda elementare: volete essere proprietari o debitori dei vostri soldi? All’atto dell’emissione la banca d’Italia stampa e presta mentre deve stampare e accreditare. Quando stampa e presta carica il costo del denaro del 200 per cento, quindi fa usura.”


Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)

Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"


Day: First Saturday of Every Month
Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm

filosofia del valore

Sete di Giustizia, http://www.simec.org/- - - - - - - - - - - - -
NOTE DI FILOSOFIA DEL VALORE
del prof. Giacinto Auriti
“ Lo spazio coincide solo col presente, tutto il resto è tempo! “

Tutte le scuole di scienze sociali ed economiche si sono trovate, finora, nell'impossibilità di realizzare una seria indagine scientifica perché mancavano dei presupposti di filosofia del valore assolutamente indispensabili per conoscere e definire l'oggetto stesso della loro ricerca.
Poiché ogni serio procedimento scientifico, libero dalle banali e gratuite costruzioni del pragmatismo empirico, muove dalla precisazione di un postulato iniziale la cui veridicità può essere solo constatata e non dimostrata, noi assumiamo il postulato che il valore è un rapporto tra fasi di tempo. Così, ad es., la penna ha valore perché si prevede di scrivere, il coltello ha valore perché si prevede di tagliare, la moneta ha valore perché si prevede di comprare, ecc.. Sicché il valore è il rapporto tra il momento della previsione ed il momento previsto.
Posto che il tempo è l'io che si pone come realtà in quanto capacità in atto di ricordare, constatare e prevedere, potrebbe sembrare, a prima vista, che non esiste una dimensione oggettiva del tempo perché coincidente con l'io pensante. Ci si rende conto, invece, che esiste il tempo oggettivo purché si tenga conto del fondamentale principio ermeneutico della precisazione del punto di osservazione della realtà. Poiché la costante del tempo è il presente che è l'io pensante nella sua continuità vitale, il momento ricordato e quello previsto non sono ovviamente il presente: sono tempi pensati e non pensanti. Il punto di osservazione della realtà è l'IO PENSANTE. Lo spazio è il momento oggettivo del presente. Lo spazio, infatti, coincide solo col presente. Tutto il resto è tempo. Sicché, quando i monetaristi pretendono di definire il valore come una proprietà della materia - ad es. il valore intrinseco dell'oro considerato come proprietà del metallo - cadono nell'insanabile errore di considerare il valore nella dimensione dello spazio e siccome abbiamo evidenziato che il valore è sempre una previsione cioè una dimensione del tempo, cadono nell'assurda pretesa di andare alla ricerca del valore dove non c'è.
Anche l'oro ha valore per convenzione, cioè per la previsione della accettazione altrui come condizione della propria accettazione come misura del valore e valore della misura. Anche nell'oro, tradizionalmente utilizzato come simbolo monetario, si è verificato il fenomeno dell'induzione giuridica. L'oro, come ogni moneta anche se costituita da simboli di costo nullo, è una fattispecie giuridica. Solo su queste premesse è possibile porre la distinzione fondamentale tra fisiologia e patologia del valore, come presupposto di tutte le categorie scientifiche, in cui il ricercatore deve avere la piena consapevolezza che la sua capacità conoscitiva è normale nel coordinamento ordinato e contestuale della dimensione temporale e spaziale. Il giudizio di valore è normale solo se si distingue il momento strumentale: oggettivo, dal momento edonistico: soggettivo.
Ciò significa che il giudizio di valore è normale solo se si basa su una concezione dualistica di filosofia della conoscenza che distingue tra soggetto ed oggetto.
Il momento strumentale è il momento oggettivo del valore perché è il momento soggettivo del tempo. Esso coincide sempre col presente, cioè con l'io pensante. Il giudizio di valore è anormale quando si confonde il momento strumentale con quello edonistico, cioè quando, in applicazione della concezione monistica di filosofia della conoscenza che riduce la realtà all'idea della realtà, si confonde l'oggetto col soggetto e quindi il momento strumentale, oggettivo con quello edonistico, soggettivo.
La conseguenza macroscopica di questa deformazione del giudizio di valore è il fenomeno della personificazione dello strumento che ha determinato, nel diritto societario, la sconvolgente MALATTIA CULTURALE della c. d. soggettività strumentale per cui la società non è considerata come l'insieme dei soci legati dal rapporto organico, ma come concetto senza contenuto umano: vero e proprio fantasma giuridico. Stato costituzionale, stato, banca, ne sono macroscopiche testimonianze.
Il vero ed inconfessabile scopo della strategia culturale che ha concepito e realizzato il fenomeno della soggettività strumentale, è stato consentire alle società strumentalizzanti la mostruosa rappresentanza organica del momento edonistico del valore, che è il capitalismo. Come dire che mentre il popolo assume la funzione di avere fame, il Governo assume quella di mangiare in rappresentanza del popolo.
L'esperienza storica del razionalismo hegeliano ci ha insegnato che il monismo è stato strumentalizzato per confondere l'oggetto col soggetto, cioè l'io col non io, ossia l'io col tu e il mio col tuo, perché il tuo possa diventare mio. Poiché non è concepibile uno strumento senza chi lo adoperi, così come non è concepibile un'automobile senza un autista, non è concepibile una soggettività strumentale senza una società strumentalizzante che è la Massoneria nello Stato costituzionale, la Nomenclatura nello Stato socialista, il Sindacato di maggioranza degli azionisti nella Società anonima, o nella multinazionale. Ridotto il concetto di società a strumento, cioè a concetto senza contenuto umano, la conseguenza ineluttabile è stata la sostituzione della regola del servirsi a quella del servire (proprio della società organica e del diritto naturale) perché è ridicolo pensare che si possa servire uno strumento. Sostituire la regola del servirsi a quella del servire significa sostituire al principio del "conviene essere giusti" il principio del "è giusto quello che conviene". L'interesse sociale non può qui coincidere con quello dei soci, perché la "società strumentale" non è "I soci".
Si maschera, così, sotto la parvenza di interesse sociale, quello di un fantasma giuridico che altro non è che il paravento delle grandi mangiatoie delle società strumentalizzanti.
Ecco perché, con l'avvento delle soggettività strumentali, si sono vissuti e si vivono necessariamente solo tempi di decadenza, perché comandano i peggiori.
Su queste premesse, si spiega il fenomeno di tangentopoli che non può essere considerato come occasionale aumento statistico di delinquenza politica, ma come segno dei tempi. E la proiezione storica della grande malattia culturale del monismo hegeliano. Essendosi ridotta la realtà all'io pensante, si è conseguentemente ridotto il concetto di utilità all'utilità dell'io e si è, quindi, confuso l'utilità con l'egoismo.
Gli strumenti utilizzati per l'instaurazione della mostruosa rappresentanza organica dei momento edonistico del valore sono stati essenzialmente gli Stati costituzionali (sia liberali che socialisti), le Banche centrali, le Società anonime e le Multinazionali. Poiché il godimento dei beni si realizza praticamente nel diritto di proprietà - che è appunto "godimento dei beni giuridicamente protetto" - il capitalismo ha realizzato l'espropriazione dei popoli, o con la norma costituzionale degli Stati socialisti nel capitalismo di Stato, o con la moneta nominale (che è moneta-debito perché emessa in prestito dalle Banche centrali) nel capitalismo usurocratico degli Stati liberali, o col conferimento del capitale nelle Società anonime in cui si trasforma il socio da proprietario in azionista, cioè creditore di un credito inesigibile pari a tutto il capitale conferito. In tutte queste fattispecie, il comun denominatore è che la proprietà diventa apparentemente di un fantasma giuridico, sostanzialmente delle società strumentalizzanti:
la Nomenclatura, negli stati socialisti, la Massoneria, in quelli liberali, il Sindacato di maggioranza del pacchetto azionario (che non ha nulla a che fare con la maggioranza degli azionisti) nelle c. d. società di capitali: essenzialmente banche e multinazionali.
Su queste premesse ci si rende conto che la collettività umana vive, oggi, in un sistema che ha le prerogative dell'allevamento di bestiame e non quelle della società degli uomini. Ciò è stato possibile perché si è realizzata una strategia di dominazione mediante una cultura iniziatica, basata su principi di etica economicistica. Tratto da CHIESAVIVA Luglio-Agosto 2001

Conclusione ad ogni articolo: Questo è solo un calcolo matematico non è una opinione! Ecco, in breve la situazione finanziaria del mondo:
1- gli "illuminati" o vertice satanico, sono 60 famiglie (per lo più di banchieri ebrei), questi hanno il 50% della massa monetaria visibile del mondo! Come? Attraverso la riscossione del debito pubblico [tasse] e attraverso le multinazionali, il monopolio dell'energia, della chimica, delle armi, delle banche!
2- hanno anche il doppio, di tutta la massa monetaria visibile nel mondo. Come? Mettono in passivo la carta colorata (banconote), in attivo i titoli di Stato che il governo emette per pagare le banconote e quindi chiudono il bilancio a zero!
3- La conseguenza è che: "60 famiglie di satanisti detengono i tre quarti (3/4) di tutta la potenza finanziaria e istituzionale (massoneria) del mondo! "
CONCLUSIONE: 60 famiglie hanno "generato" un POPOLO (invisibile come il signoraggio), di quasi un milione di satanisti-massoni, attraverso questi, di fatto hanno il controllo reale del nostro pianeta.
Il mondo non ha più un futuro! Allora, preparati a prendere il micro chip! Preparato per te, ha dentro il tuo nome in codice, con affianco il "666". Questo ti renderà bionico, e sostituirà la tua carta di credito e il conto in banca, ecc... ma secondo Apocalisse che ha parlato di ciò nei minimi dettagli tecnici già 2000 anni fa, tu in Paradiso con questo "coso" non potrai più entrare. Questo micro chip è il marchio della bestia e noi siamo vicini agli ultimi tempi!
"Morte e Vita si sono affrontate in un prodigioso duello. Il Signore della vita era morto; ma ora vivo trionfa." - sequenza pasquale
Questo documento è stato ideato scritto e pubblicato il giorno di Pasqua del Signore: 23 marzo 2008 ore 6,40.


Here, shortly the financial situation of the world:
1 - him "illuminated" or satanic vertex, is 60 families (for it more than Jewish bankers), these have the 50% of the visible monetary mass of the world! As? Through the collection of the debt I publish [taxes] and through the multinationals, the energy's monopoly, of the chemistry, of the weapons, of the banks!
2 - they also have the double one, of the whole visible monetary mass in the world. As? Put in passive the colored paper (banknotes), in active the state funds that the government utters for paying the banknotes and therefore they close the budget to zero!
3 - The consequence is that: "60 families of satanism hold the three quarters (3/4) of the whole financial and institutional power (freemasonry) of the world! "
CONCLUSION: A People (invisible as the seignorage), of almost a million satanisti-freemasons, it has of made the control of our planet.
The world doesn't have a future anymore! Well, prepared to take the micro chip! Prepared for you, it has inside your name in code, with I place side by side the "666". This will make you bionic, and it will replace your credit card and the account in the bank, etc... but according to Apocalypse that has spoken 2000 years ago already of this to the least technical details, you in Heaven with this "coso" you cannot enter anymore. This micro chip is the mark of the beast and us are near to the last times!
"Death and Life are faced in a prodigious duel. The Lord of the life was dead; but I now live it triumphs." - Easter sequence
This document has been conceived writing and published the day of Easter of the Lord: 23 March 2008 hours 6,40.


Per l'onore dovuto a Yeshua Ha Mashiach Notzri
detto Gesù di Nazareth:
----------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Trattore02

trattore

---------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Michael

michael

--------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/BibbiaComePersonaDelVerboENonComeLibro

Bibbia come persona del Verbo e non come libro

------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/LaCHIESAEISuoiNemiciInterniEdEsterni

la CHIESA e i suoi nemici interni ed esterni

-------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Simboli

simboli

-------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Lorenzo

lorenzo

-------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Religione

religione

------------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Immacolata

immacolata

------------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/IPoveriDiJHWH

i poveri di JHWH



http://signoraggio.wordpress.com/tag/massoneria/







--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!
Rocco e Lorenzo SI FAI con orgoglio la TUA PARTE! -


REDDITO DI CITTADINANZA

NOI SIAMO PER LA PROPRIETÀ POPOLARE DELLA MONETA
RIPRENDIAMOCI LA PROPRIETÀ DEI NOSTRI SOLDI

Oggi la moneta nasce di proprietà della banca che la emette PRESTANDOLA INDEBITAMENTE ai cittadini. Noi vogliamo che nasca di proprietà dei cittadini e che sia accreditata ad ognuno come "REDDITO DI CITTADINANZA".
In Italia per scrivere questa frase sono stati necessari 36 anni di studi e ricerche universitarie, condotte dal Prof. Avv. Giacinto AURITI attraverso tesi di laurea, convegni ecc. Questi studi sono stati effettuati nell’Università degli Studi di Teramo presso la Facoltà di Giurisprudenza e presso l’Università "La Sapienza" di Roma. "Proposta di un regime monetario uniforme in cui la persona umana(*) sia padrone e non debitore della sua moneta" (*) non persona giuridica (Enti di Stato, multinazionali, s.p.a. e così via)
MANIFESTO per la GIUSTIZIA MONETARIA
Per garantire la moneta come strumento di diritto sociale vanno rispettati i seguenti principi:
1) Moneta di proprietà del portatore;
2) Senza riserva;
3) Rarità monetaria controllata e finalizzata agli interessi sociali e non a quelli dell'usura;
4) Reddito monetario di cittadinanza;
5) Codice dei redditi sociali;
6) Trattenuta all'origine dei fondi per esigenze fiscali di pubblica utilità;
7) Moratoria dei debiti (ed eventuale sciopero dei debitori) in attesa dell'accertamento della proprietà dei valori monetari e della relativa compensazione di dare-avere;
8) Costituzione di un Dicastero per il risarcimento danni da usura (analogo al risarcimento per danni di guerra);
9) Divieto di Signoraggio: tutti possono prestare moneta tranne chi la emette, ovverosia le banche;
Manifesto presentato dal Prof. Avv. Giacinto AURITI segretario generale dell’allora Sindacato Antiusura (S.A.U.S.) al convegno di Guardiagrele (CH) intitolato "Giustizia monetaria" del 13-09-02.
SE IL TEMPO E’ DENARO, IL DENARO È TEMPO.
Diventiamo PROPRIETARI del NOSTRO DENARO, e finalmente, saremo PADRONI del NOSTRO TEMPO.
- - - - - - -
Segue disegno di legge con cui si chiede che l’ euro sia riconosciuto di proprietà del popolo europeo; va, altresì precisato, che le medesime iniziative vanno intraprese in tutte le nazioni, sicchè ogni popolo sia proprietario della sua moneta.
DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE
(Ai sensi dell'art. 71 della Costituzione Italiana)
EURO PROPRIETÀ DEI CITTADINI EUROPEI
Art. 1 - L'EURO, all'atto dell'accettazione, nasce di proprietà dei cittadini ed è acquisito a tal fine nella disponibilità degli Stati Membri aderenti al Trattato di Maastricht. L'EURO è pertanto proprietà del portatore.
Art. 2 - Ad ogni cittadino è attribuito un codice dei redditi sociali, mediante il quale gli viene accreditata la quota di reddito causato dall’accettazione monetaria e da altre eventuali fonti di reddito in attuazione del 2° co. dell'art. 42 della Costituzione.
Art. 3 - Accettata la proprietà dell'EURO in rappresentanza della collettività nazionale, il Governo è legittimato a trattenere all'origine quanto necessario per esigenze fiscali di pubblica utilità.
Art. 4 - Norma transitoria. E' concessa la moratoria dei debiti a richiesta di parte in attesa che si accerti di chi sia la proprietà dell'EURO all'atto dell'emissione.
Disegno di Legge proposto dal Sindacato S.A.US.. Segretario Generale:
prof. Avv. Giacinto Auriti.
Bibliografia consigliata:
- Bruno TARQUINI, La Banca, la Moneta e l'Usura, Controcorrente Edizioni, Via Carlo De Cesare n. 11, cap. 80132 Napoli; tel. 081/421349-5520024.
- Cerca su internet http://www.simec.org/ e scarica gratis i tre libri del Prof. Avv. Giacinto AURITI
IL VALORE DEL DIRITTO
L’ ORDINAMENTO INTERNAZIONALE DEL SISTEMA MONETARIO
IL PAESE DELL’ UTOPIA
SOSTIENI QUESTA CORRENTE CULTURALE E FARAI VERAMENTE I TUOI INTERESSI!
MESSAGGIO PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO E A TUTTI I CITTADINI DEL MONDO
E’ IMPORTANTE PER TUTTI CAPIRE IL VALORE DELL’ ARGOMENTO TRATTATO, IN MODO DI ESSERE D’ACCORDO E PUBBLICIZZARLO IN TUTTE LE CATEGORIE SOCIALI ANCHE TRA GLI IMMIGRATI. CHI SCRIVE, DA SEMPRE, QUANDO SENTE PARLARE DI ITALIANI ALL’ ESTERO O DI IMMIGRATI SENTE UN SENTIMENTO DI AMAREZZA, PERCHÉ IL PENSIERO VA IMMEDIATAMENTE A LORO CHE SICURAMENTE PROVANO NOSTALGIA DELLA PROPRIA PATRIA CHE È L’ ITALIA O LE RISPETTIVE NAZIONI PER GLI IMMIGRATI.
LA NOSTALGIA È UN SENTIMENTO NATURALE QUANDO È CONSEGUENZA DELLA PROPRIA LIBERA SCELTA. NOSTALGIA CONTRO NATURA È QUELLA DELL’ EMIGRANTE DEI NOSTRI TEMPI, PERCHÉ IL SUO ALLONTANAMENTO DALLA PATRIA È STATO INDIRETTAMENTE FORZATO A CAUSA DELLE INGIUSTIFICATE RISTRETTEZZE ECONOMICHE DELL’EPOCA PER GLI ITALIANI, INVECE DI STRETTA ATTUALITÁ PER LE NAZIONI DEL SUD E DELL’ EST DEL PIANETA OGGI.
TUTTO QUESTA POVERTÁ E’ PROGRAMMATA DA CHI (BANCHE) DOMINAVA IL POPOLO ALLORA, E CONTINUA A FARLO, ANCORA ORA INDISTURBATO.
GRAZIE ALL’ILLUSTRE PROF. AVV. GIACINTO AURITI ABBIAMO RISPOSTE AI GRANDI QUESITI DELLA STORIA E SOLUZIONI PER I GRANDI PROBLEMI DEL NOSTRO TEMPO.
IMPORTANTE
La redazione è lieta se qualcuno di buona volontà traducesse, in tutte le lingue possibili, questo volantino per dare opportunità di leggerlo a tutti in special modo agli italiani all'estero. Pubblicheremo le traduzioni e se richiesto anche gli autori del lavoro.
E' possibile inviare le traduzioni al seguente indirizzo e-mail: simec@313.it.
Si chiede cortesemente di scrivere l’oggetto dell’e-mail in italiano.
- DIFFONDI QUESTO MESSAGGIO ED INVIALO A TUTTI COLORO CHE HANNO SETE DI GIUSTIZIA -
SI AUTORIZZA A PRELEVARE QUESTO DOCUMENTO E SE TITOLARI DI UN SITO INTERNET PUBBLICARLO SUL PROPRIO CON LE STESSE MODALITA’.



-
Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)

Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"


Day: First Saturday of Every Month
Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm

contraente è incerto

L'EURO DI CHI è? MESSAGGIO AI POPOLI EUROPEI : ELIMINARE I DEBITI O I POPOLI ?I Popoli del Terzo Mondo prima di essere dilaniati dalla fame sono dilaniati dal debito.50.000.000 di uomini muoiono di fame ogni anno, non per mancanza di derrate alimentari, ma del denaro per comprarle (come è provato dalla distruzione abituale delle eccedenze di prodotti agricoli).Poiché il denaro in circolazione è emesso, a costo nullo, dalle banche centrali, solo prestandolo, balza evidente che i vuoti monetari sono arbitrariamente pianificati dalla parsimonia feroce dei grandi usurai che dominano il sistema monetario. Solo su queste premesse ci si spiega perché l'Europa con l'avvento dell'EURO rischia di far parte del Terzo Mondo. Se la Banca Centrale Europea emetterà moneta prestandola - come hanno fatto e fanno sin dalla fondazione della Banca d'Inghilterra tutte le banche centrali - i Popoli Europei saranno tutti destinati ad essere colonie monetarie dell'impero usurocratico, tanto più perché - a norma dell'art. 107 e s. del Trattato di Maascricht­ - si sono convenzionalmente impegnati a non manifestare obiezioni, proposte o desideri.
Nel silenzio del Trattato sulla proprietà dell'EURO, la BCE ha il potere di scelta tra servire o servirsi dei Popoli Europei. Se li vuole servire deve stampare e accreditare, se se ne vuole servire, deve stampare e prestare. Poiché questa seconda ipotesi è la regola costante per tutte le banche centrali del mondo, è ovvio che non potrà cambiare senza una esplicita previsione normativa.Se i Popoli Europei vogliono evitare la drammatica tempesta della moneta-debito (preconizzata del resto da Alan Greespan Presidente della Federal Reserve Bank che è in grado di prevederla perché è in grado di causarla) devono consensualmente programmare l'integrazione del Trattato, per colmarne una lacuna normativa INAMMISSIBILE ed INTOLLERABILE, perché nessuna norma dice di chi è la PROPRIETA' dell' EURO.L'EURO VA ESPLICITAMENTE DICHIARATO DI PROPRIETA' DEI POPOLI EUROPEI con una norma integrativa pienamente legittima perché non contraddice con nessuna norma del Trattato vigente. Ciò in applicazione dell'ovvio principio per cui PIUTTOSTO CHE ELEMOSINARE LA REMISSIONE DI DEBITI NON DOVUTI E' MOLTO PIU' CONVENIENTE PREVENIRNE L'INSTAURAZIONE: NON ACCETTARLI.Poiché questa proposta è perfettamente coincidente con il Messaggio del Papa sulla estinzione dei debiti del Terzo Mondo, è un'ottima occasione per avere la prova che il Governatore della Banca d'Italia è un vero cattolico quale dice di essere.Perché mai ci dovremmo indebitare infatti verso la BCE per un valore pari a tutto il denaro che vorrà mettere in circolazione? Quale è il corrispettivo di questo debito immane ed arbitrariamente imposto dal falso creditore a falsi debitori? La risposta scandalosamente inconfutabile è : " UNICO CORRISPETTIVO E' IL NULLA ! ! ! " Si impone quindi - con la massima urgenza - che il Governatore Fazio proponga ai Governi ed ai Governatori degli Stati Europei la norma integrativa ed interpretativa del Trattato di Maasricht che concepisca l'EURO proprietà (e non debito) del portatore.
E' GRAN TEMPO ORMAI CHE SI ACQUISTI LA CONSAPEVOLEZZA CHE IL VALORE DELLA MONETA ALL'ATTO DELL'EMISSIONE E' CREATO DA CHI L'ACCETTA. ECCO PERCHE' TUTTI POSSONO PRESTARE DENARO TRANNE CHI LO EMETTE. Potrebbe altrimenti riproporsi anche per l'Europa l'alternativa tra la sopravvivenza dei Popoli e quella dei debiti. Nascerebbe così ineluttabilmente, come nella Vandea, il diritto alla rivoluzione
Giacinto Auriti Segretario Generale del Sindacato Antiusura – SAUSDirettore della Scuola dei Valori Giuridici e Monetari Centro Celestiniano - L'Aquila -Documento elaborato dal Prof Giacinto Auriti e diffuso prima dell' avvento dell'euro.
Per INFO http://www.simec.org/




--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!

Conclusione ad ogni articolo: Questo è solo un calcolo matematico non è una opinione! Ecco, in breve la situazione finanziaria del mondo:
1- gli "illuminati" o vertice satanico, sono 60 famiglie (per lo più di banchieri ebrei), questi hanno il 50% della massa monetaria visibile del mondo! Come? Attraverso la riscossione del debito pubblico [tasse] e attraverso le multinazionali, il monopolio dell'energia, della chimica, delle armi, delle banche!
2- hanno anche il doppio, di tutta la massa monetaria visibile nel mondo. Come? Mettono in passivo la carta colorata (banconote), in attivo i titoli di Stato che il governo emette per pagare le banconote e quindi chiudono il bilancio a zero!
3- La conseguenza è che: "60 famiglie di satanisti detengono i tre quarti (3/4) di tutta la potenza finanziaria e istituzionale (massoneria) del mondo! "
CONCLUSIONE: 60 famiglie hanno "generato" un POPOLO (invisibile come il signoraggio), di quasi un milione di satanisti-massoni, attraverso questi, di fatto hanno il controllo reale del nostro pianeta.
Il mondo non ha più un futuro! Allora, preparati a prendere il micro chip! Preparato per te, ha dentro il tuo nome in codice, con affianco il "666". Questo ti renderà bionico, e sostituirà la tua carta di credito e il conto in banca, ecc... ma secondo Apocalisse che ha parlato di ciò nei minimi dettagli tecnici già 2000 anni fa, tu in Paradiso con questo "coso" non potrai più entrare. Questo micro chip è il marchio della bestia e noi siamo vicini agli ultimi tempi!
"Morte e Vita si sono affrontate in un prodigioso duello. Il Signore della vita era morto; ma ora vivo trionfa." - sequenza pasquale
Questo documento è stato ideato scritto e pubblicato il giorno di Pasqua del Signore: 23 marzo 2008 ore 6,40.


Here, shortly the financial situation of the world:
1 - him "illuminated" or satanic vertex, is 60 families (for it more than Jewish bankers), these have the 50% of the visible monetary mass of the world! As? Through the collection of the debt I publish [taxes] and through the multinationals, the energy's monopoly, of the chemistry, of the weapons, of the banks!
2 - they also have the double one, of the whole visible monetary mass in the world. As? Put in passive the colored paper (banknotes), in active the state funds that the government utters for paying the banknotes and therefore they close the budget to zero!
3 - The consequence is that: "60 families of satanism hold the three quarters (3/4) of the whole financial and institutional power (freemasonry) of the world! "
CONCLUSION: A People (invisible as the seignorage), of almost a million satanisti-freemasons, it has of made the control of our planet.
The world doesn't have a future anymore! Well, prepared to take the micro chip! Prepared for you, it has inside your name in code, with I place side by side the "666". This will make you bionic, and it will replace your credit card and the account in the bank, etc... but according to Apocalypse that has spoken 2000 years ago already of this to the least technical details, you in Heaven with this "coso" you cannot enter anymore. This micro chip is the mark of the beast and us are near to the last times!
"Death and Life are faced in a prodigious duel. The Lord of the life was dead; but I now live it triumphs." - Easter sequence
This document has been conceived writing and published the day of Easter of the Lord: 23 March 2008 hours 6,40.


Per l'onore dovuto a Yeshua Ha Mashiach Notzri
detto Gesù di Nazareth:
----------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Trattore02

trattore

---------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Michael

michael

--------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/BibbiaComePersonaDelVerboENonComeLibro

Bibbia come persona del Verbo e non come libro

------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/LaCHIESAEISuoiNemiciInterniEdEsterni

la CHIESA e i suoi nemici interni ed esterni

-------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Simboli

simboli

-------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Lorenzo

lorenzo

-------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Religione

religione

------------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/Immacolata

immacolata

------------------------------------------------
http://picasaweb.google.it/jhwhverbum/IPoveriDiJHWH

i poveri di JHWH



http://signoraggio.wordpress.com/tag/massoneria/


Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)

Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"


Day: First Saturday of Every Month
Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm